Obamacare

Stretto fra il braccio di ferro con il Congresso sul deficit dello Stato, e la visita del Premier Nethaniau, Obama inaugura oggi un nuova stagione per il suo paese.

Da questa mattina entra in vigore la sua riforma sanitaria sulla quale ha investito gran parte del suo capitale politico.
Osteggiata dai repubblicani e invisa a gran parte degli americani, The Affordable Care Act permetterà’ al 15% degli americani di accedere alla assicurazione medica offrendo questo servizio a chi, prima di oggi, non poteva permetterselo.

Una legge voluta ad ogni costo dal presidente che ne ha fatto il suo vessillo. Una legge che definirà l’eredità politica di Barack Obama anche se per molti rimane troppo costosa e imperfetta.

Oklahoma, quel che resta dopo il Tornado


Non sono immagini di guerra.
Questa è la forza della natura che ha colpito ancora improvvisamente un quartiere di Oklahoma city, il cuore del Mid West. Fa impressione vedere  gli elementi scatenarsi, ma quando passeggi fra le macerie delle case distrutte senti il suo impeto e  solo allora ne rispetti la sua potenza.
Ho scattato queste foto a Moore, l’epicentro del Tornado,  mentre parlavo con la gente che cercava  frammenti di vita spazzata via dal furore del vento.

Da Mogadiscio alla Libia, le foto dell’oltraggio

attenzione

Sanguinano le coscienze degli americani alla vista di un loro connazionale oltraggiato.   Dopo la Somalia, l’Iraq, ora la foto dell’Ambasciatore americano in Libia. Quale sara’ la reazione di Obama a queste fotografie che sconvolgono un paese?

La faccia dell’orrore

 

120413-officers_shot-vigil-ap120413124336_620x350

L’America si misura con un orrore che ha gia’ conosciuto e cerca risposte  a Denver  cosi’ come  a Columbine a Tucson e prima ancora Oklhoma City. Una consolazione che non puo’ trovare. Sfogliando le immagini di questi ultimi giorni ad Aurora  lo spaccato di un paese colpito al cuore.