Indovina chi viene a cena?

Mentre il Presidente Francese Hollande invoca la segretezza dei dettagli sulla sua condizione sentimentale a Washington fervono già’ i preparativi per la visita ufficiale del Presidente Francese l’11 febbraio prossimo e  lo staff della Casa Bianca scalpita.
Una visita ufficiale non è una cosa semplice e uno state dinner, o cena di stato, è un onore riservato a pochi. Il problema quindi e’ duplice, di organizzazione e di opportunita’.

Se Hollande non decide alla svelta chi portare con sé, con chi passeggerà per i musei dello Smithsonian la First Lady Michelle o peggio, che fare nel caso Hollande decidesse di venire da solo?

Un pranzo fra first ladies si può’ sempre cancellare ma come riempire un posto vuoto al tavolo d’onore di una cena di stato? Certo la Casa Bianca non puo’ mettere fretta al presidente francese che di problemi al momento ne ha parecchi ed ecco quindi che per facilitare il  cerimoniale, si interrogano esperti di etichitteta e di bon ton che suggeriscono di ricorrere ad una antica regola che riservava alla Casa Bianca l’opzione di concedere ai monarchi poligami di scegliere la compagna da portare a cena di stato. Costei veniva poi accolta dai padroni di casa con sorrisi e nonchalance, No questions asked, senza fare domande proprio come piace al presidente Hollande.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *